lunedì 31 marzo 2014

Libri: le uscite di aprile negli Stati Uniti



Lisa Scottoline, Keep Quiet
Jake non riesce a stabilire un rapporto con il figlio sedicenne Ryan, perciò quando una sera, su una strada deserta, il ragazzo gli chiede di fargli guidare la sua auto, il padre vede un'opportunità per stabilire un legame.
Ma, in un attimo, quella che sembra una ingenua bravata si trasforma in una tragedia, e Jake mette a rischio il proprio futuro per salvare quello di Ryan. Ma questo, invece di rafforzare il loro legame, li proietta in un mondo fatto di sensi di colpa e bugie.

Elizabeth Lowell, Night Diver
Kate Donnelly viene da una famiglia di cacciatori di tesori, ma dopo una tragedia decide di abbandonare i Caraibi e l'attività. La sua decisione sarebbe irrevocabile, ma il fratello la supplica di tornare perché gli affari di famiglia stanno fallendo da quando lei se n'è andata.
Tornata quindi nei Caraibi, Kate fa la conoscenza di Holden Cameron, un ex militare che sta indagando sull'attività di cacciatori di tesori dei Donnelly.

consulenza gratuita per autori


venerdì 28 marzo 2014

Ebook da leggere: "Not Here", di Sophie Natta



Torniamo a parlare di editoria digitale grazie a Way to epub, la prima piattaforma italiana di ricerca e formazione sugli ebook. Il libro di cui parliamo oggi è un esperimento molto particolare: realizzato con PubCoder – un nuovissimo software di ideazione italiana che promette di rivoluzionare il mondo degli epub – avvicina in modo inedito il libro digitale alle app e persino ai videogiochi. Si tratta infatti di un ebook ad alto tasso di interattività che può essere visto come l'equivalente digitale dei cari vecchi libri game.
Prima di lasciare la parola alla recensione di Way to epub, ci preme dire ancora qualcosa, dal nostro punto di vista: per quanto assolutamente sorprendente "Not Here" è un ebook che si allontana decisamente dall'oggetto libro, per sconfinare in altri territori. Questo ci fa storcere il naso perché pensiamo che, anche in ebook, bisogna sempre pensare di avere a che fare con un libro; c'è però un lato positivo, che supera di gran lunga quello negativo, e cioè che la tecnologia con cui è stato realizzato "Not Here" è a disposizione per poter produrre ebook altrettanto sorprendenti ma molto più "rispettosi" del formato libro – basti pensare a tutti quei volumi che, allo stato attuale, per interattività o altre particolarità specifiche, non si riteneva possibile convertire in digitale.


Sembra una App, in realtà è "solo" un epub. Ma di quelli più belli e ricchi che si siano mai visti. Il concept è quello di un libro illustrato, e volendo lo si può anche sfogliare come tale, ma se provate a leggerlo su un tablet vi accorgete che potrete fare molto di più che sfogliarlo.

Realizzato dalla giovane illustratrice Sophie Natta con il nuovo software PubCoder (di cui presto vi forniremo una recensione dettagliata), "Not here" spinge al massimo la tecnologia epub come non si era mai fatto prima.
Way to epub

giovedì 27 marzo 2014

Speciale Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna 2014





Si conclude oggi la 51° edizione della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, l'appuntamento internazionale più importante del settore in cui editori, illustratori e scrittori si incontrano per scoprire le ultime tendenze e creare nuovi contatti. Il Salone, tradizionalmente riservato ai professionisti, ha visto quest'anno un'importante novità; le sue porte, infatti, sono state aperte per la prima volta ai ragazzi nell'ambito dell'iniziativa dal titolo "La settimana del libro e della cultura per i ragazzi - Non ditelo ai grandi", per la quale sono stati organizzati incontri e laboratori. Del resto sono proprio i piccoli lettori (in particolare i giovanissimi, da 0 a 5 anni, e i preadolescenti, dai 10 ai 13 anni) a trainare il settore più promettente dell'editoria, che quest'anno fa registrare un +3,1% rispetto al 2013, in netta controtendenza con la letteratura "per adulti". Buone anche le aspettative per il digitale, che guadagna lentamente consensi anche al di fuori dell'area anglosassone.
Il mercato dei libri per ragazzi, dunque, appare più in forma che mai, come testimonia anche la grande affluenza tra i banchi dei 1200 espositori provenienti da 75 Paesi (anche se non sono mancate le polemiche per la vicinanza con la London Book Fair, che avrebbe impedito ad alcuni di partecipare).
Ma vediamo quali sono, secondo i dati emersi in Fiera, i titoli più venduti negli Stati Uniti, in Italia e in Brasile, Paese ospite di quest'anno:

Top 5 Stati Uniti
1) Veronica Roth, Divergent, Katherine Tegen
La giovanissima autrice della fortunata trilogia Divergent continua a mietere successi sin dal suo esordio nel 2011. I suoi libri sono pubblicati in Italia da De Agostini.
2) Veronica Roth, Insurgent, Katherine Tegen
3) John Green, The Fault in Our Stars (Colpa delle stelle), Dutton
4) Veronica Roth, Allegiant, Katherine Tegen
5) Jeff Kinney, Hard Luck, Amulet
Nuovo capitolo della serie Diario di una schiappa, che vedrà la luce in Italia all'inizio del 2015 sempre per i tipi del Castoro.

consulenza gratuita per autori


mercoledì 26 marzo 2014

Libri in uscita in Italia: 27 marzo-2 aprile 2014



Jo Nesbø, Il pipistrello
Finalmente arriva anche nel nostro Paese il primo capitolo della saga dedicata all'ispettore Harry Hole. Finora i lettori italiani conoscevano come inizio della serie il romanzo Il pettirosso (Piemme, 2006), sebbene i più attenti avranno notato alcuni riferimenti a un'indagine precedente ambientata a Sydney. In questo capitolo, infatti, l'ispettore della squadra criminale di Oslo è in trasferta in Australia, per collaborare con la polizia sul caso dell'omicidio di una ventenne norvegese. Ben presto scoprirà che non si tratta di un caso isolato e che l'inchiesta si preannuncia più complessa del previsto. Tutto fa pensare che dietro ai delitti ci sia la figura di uno psicopatico, ma sulle indagini calerà anche l'ombra di figure mitologiche aborigene come Narahdarn, il pipistrello che porta la morte nel mondo.
Einaudi, pp. 350, € 19. In uscita il primo aprile.

Israel Joshua Singer, Yoshe Kalb
Nuova edizione per la collana "Biblioteca Adelphi" di questo romanzo del 1932 che, alla sua uscita, aveva spinto la critica a paragonare Singer (scrittore polacco di lingua yiddish emigrato negli Stati Uniti a metà degli anni Trenta) a Tolstoj, Balzac e Dickens. Yoshe Kalb descrive la vita di una comunità chassidica in Galizia all'inizio del Novecento. Un tribunale di settanta rabbini deve decidere sull'identità dello sconosciuto arrivato a Nyesheve. Si tratta di Nahum, il sensibile e colto figlio del rabbino di Rachmanikve scomparso quindici anni prima in seguito a una storia di amore appassionato e proibito, oppure di Yoshe "il tonto", il becchino ignorante e deriso da tutti? Un caso che porterà a una divisione senza precedenti all'interno della comunità ebraica e a una sanguinosa faida tra i sostenitori di una verità o dell'altra. Un romanzo corale che è un affresco della comunità chassidica della Galizia, ma soprattutto una storia d'amore impossibile e un'indagine sulla ricerca della propria identità.
Adelphi, pp. 264, € 18. In uscita il 2 aprile.

consulenza gratuita per autori


martedì 25 marzo 2014

Ebook da leggere: il caso Diabolik



Come sempre in collaborazione con Way to epub, la prima piattaforma italiana dedicata alla ricerca e alla formazione sull'editoria digitale, torniamo a parlare di uscite in ebook. Stavolta non di libri, ma di fumetti: in Italia il mercato dei fumetti digitali è pressoché inesistente, se escludiamo gli editori che vendono i loro volumi anche in pdf, perciò è interessante analizzare l'iniziativa (passata quasi sotto silenzio) che sta interessando Diabolik, uno dei più longevi personaggi a fumetti italiani, le cui avventure dagli anni '60 in poi sono in corso di pubblicazione in epub a cura di Mondadori.

Diabolik, nelle edicole italiane da più di mezzo secolo, è il primo personaggio seriale a fumetti a "convertirsi" all'ebook. Anche se con poca risonanza pubblicitaria, già da alcuni mesi le avventure storiche del "Re del terrore" sono disponibili in formato epub (siamo arrivati al numero 200), e anche se mancano ancora molti albi, c'è da sperare che presto si arrivi ad affiancare le uscite in edicola con quelle digitali, includendo anche le nuove storie.

Come sono stati digitalizzati gli albi di Diabolik? In maniera semplice ma efficace, le tavole del fumetto sono state scansionate e convertite in jpg inseriti nell'epub. Questo metodo presenta lo svantaggio di non avere testo "vivo" e quindi "cercabile", trattandosi completamente di immagini. Allo stesso tempo però conserva il lettering originale, fatto a mano, che sicuramente ha un fascino che forse una ridigitazione con un font preimpostato non avrebbe..

Altro dato da segnalare è l'utilizzo della tecnologia SVG per scalare le immagini in modo che siano visualizzabili con device di qualsiasi grandezza. In questo modo si può visualizzare la pagina su schermi di qualsiasi dimensione senza che si perda la definizione, e senza lo sgradevole effetto sgranato. Inoltre, il particolare formato (12x17) degli albi originali permette una facile adattabilità anche agli ereader più piccoli come Kobo.
Way to epub

lunedì 24 marzo 2014

Classifiche: i libri più venduti in Italia




Come promesso la scorsa settimana, dopo il giro del mondo dell'ultimo mese torniamo a casa nostra per vedere cosa è cambiato nella classifica dei libri più venduti in Italia, grazie alla graduatoria di Nielsen Bookscan per Tuttolibri (settimana dal 9 al 15 marzo).

1) Albert Espinosa, Braccialetti rossi, Salani
Senza alcun dubbio il fenomeno del momento. Dopo il successo della fiction di Rai 1 che ne è stata tratta, trionfa in classifica anche il libro incentrato sulla commovente vicenda di Albert Espinosa, che dopo dieci anni di cure è guarito dal cancro e racconta cosa gli ha insegnato la malattia.

2) Andrea Camilleri, Inseguendo un'ombra, Sellerio
Il nuovo Camilleri è un romanzo storico che racconta una vicenda vera ambientata nel XV secolo. Protagonista è un giovane ebreo ripudiato dalla sua comunità che, nel corso della sua vita, cambierà varie identità diventando di volta in volta prete, fuggiasco e persino re del Ponto.

3) Andrea Vitali, Premiata ditta sorelle Ficcadenti, Garzanti
Prosegue il successo del nuovo romanzo di Vitali, ambientato nel 1915 nell'ormai tradizionale location di Bellano.

4) Mario Giordano, Non vale una lira, Mondadori

5) Francesco Guccini, Nuovo dizionario delle cose perdute, Mondadori
Guccini torna a elencare le cose del tempo andato da ripescare, dopo il successo del primo dizionario.


consulenza gratuita per autori

venerdì 21 marzo 2014

Quelli che… i libri costano troppo poco




Quanto si legge in Italia? E questo quanto dipende dal prezzo dei libri? Su questo tema si sono spesi fiumi di inchiostro e tanti altri se ne possono spendere. Negli ultimi giorni, nuova linfa a questo dibattito è arrivata dal rapporto Nielsen sull'acquisto e la lettura di libri in Italia: rapporto che ha evidenziato come, nel biennio 2011-2013,ci sia stato un calo medio sia nella percentuale dei lettori (dal 49% al 43% della popolazione) sia degli acquirenti (dal 44% al 37%). A comprare più libri sono soprattutto gli abitanti del Centro Nord e, in generale, chi possiede un grado di istruzione alto e un reddito più elevato.

Fin qui, niente di cui meravigliarsi. C'è però un altro dato che fa pensare, e cioè che in Italia si legge più di quanto si acquista: il 43% della popolazione ha letto almeno un libro, quindi in molti non rinunciano al piacere della lettura ma cercano di risparmiare, magari facendosi prestare i volumi dagli amici o andando in biblioteca.

E da qui è facile arrivare al dibattito sul prezzo dei libri. Con tempismo forse non felicissimo, è di oggi un'intervista in cui Stefano Mauri, presidente e amministratore delegato del Gruppo editoriale Mauri Spagnol, si scaglia contro gli editori che propongono volumi a prezzi stracciati. Secondo Mauri, se un libro costa poco è perché vale meno. Per usare le sue parole:
Spesso vedo targati 9,90 dei titoli che so essere stati scartati da tutti i principali editori del mondo, anche se magari sopra c’è scritto che si tratta di un best seller internazionale. Nella maggior parte dei casi si tratta invece di opere di scarso valore, poco curate o mal tradotte
Posizione legittima, per carità, ma approfondiamo un po'.

consulenza gratuita per autori

giovedì 20 marzo 2014

Guadagnare dal digitale, una questione di diritti



Torniamo a parlare di diritto d'autore nell'editoria, e lo facciamo proponendo un post apparso sul blog di Way to epub, la prima piattaforma italiana dedicata alla ricerca e alla formazione sull'editoria digitale. In aggiunta, un nostro post scriptum su una novità che potrebbe cambiare ancora una volta le carte in tavola.

Qualche settimana fa Finzioni Magazine dava la notizia della nascita di Way to epub con un articolo intitolato "E passa la paura".
In effetti, come raccontano gli amici di Finzioni, in giro si respira ancora qualche timore legato al digitale. Se da un lato sembra che non si possa fare a meno di convertire i propri titoli per non restare fuori dal mercato, dall'altro sembra che questo mercato non voglia prendere il volo, e resti legato a costi che poi non vengono mai ricompensati. E il pensiero (e la colpa) va subito alla pirateria, alla quasi impossibilità di garantire una diffusione legale del prodotto digitale.

Per chi può permetterselo, una soluzione è stata quella di abbattere al massimo i prezzi, sperando che un epub a 99 centesimi fosse più facile da acquistare che da piratare. Ma non è una politica che fa per tutti, perché l'editore medio piccolo che su quel libro ci ha investito e lavorato non può svenderlo così, solo perché non è più di carta. Soprattutto se si pensa che quello che era considerato il maggior deterrente tecnologico alla pirateria degli epub (l'adobe DRM) si elude con due click. E allora come fare?

Way to epub


mercoledì 19 marzo 2014

Libri in uscita in Italia: 20-26 marzo 2014




Michael Dobbs, House of cards
Il thriller politico pubblicato nel 1989 che ha ispirato una miniserie della BBC nel 1990 e, più recentemente, la serie americana di Netflix con protagonista Kevin Spacey. Il romanzo è ambientato in Inghilterra, nei mesi che seguono l'ennesima rielezione del primo ministro già in carica. Francis Urquhart, capo di Gabinetto, trama per rovesciare il governo e salire lui stesso al potere grazie al materiale compromettente che è riuscito a raccogliere sui colleghi nei lunghi anni di lavoro. Attraverso mezzi poco leciti, Urquhart riuscirà a costruire un'immagine credibile agli occhi del Paese e a raggiungere il suo scopo, arrivando a essere considerato l'unico candidato possibile per guidare il nuovo governo.
Fazi, pp. 300, € 14,90. In uscita il 27 marzo.

Cristina Comencini, Voi non la conoscete
Nuova edizione per questo racconto della scrittrice, regista e sceneggiatrice romana, uscito due anni fa nella collana "Inediti d'autore" del "Corriere della Sera". Al centro della storia troviamo sempre la famiglia, centro di legami forti ma anche fonte di dolorosi traumi. È la storia di una donna, Nadia, in carcere per una rapina commessa per disperazione, solitudine, o bisogno di ridefinire il proprio ruolo attraverso i tanti che ha ricoperto: madre, moglie, figlia. Attraverso il racconto di sé e al dialogo faticoso con lo psicologo a cui è stata affidata, Nadia vede aprirsi un varco, simboleggiato dal passaggio dalla terza alla prima persona. Perché, a volte, ciò di cui abbiamo bisogno è semplicemente qualcuno che ci ascolti.
Feltrinelli, pp. 80, € 9. In uscita il 26 marzo.

Way to epub

martedì 18 marzo 2014

Libri: la classifica dei best seller negli Stati Uniti




Nel nostro giro del mondo delle classifiche, dopo Inghilterra e Francia torniamo negli Stati Uniti (la prossima settimana sarà la volta dell'Italia), con i best seller del New York Times, combined e-book and printed fiction.

1) Brandon Sanderson, Words of Radiance
Prima settimana in classifica e prima posizione per il secondo capitolo della saga epic fantasy Stormlight Archive, ambientata nel mondo fantastico di Roshar.

2) K. Bromberg, Crashed
Un'altra new entry della settimana. È il terzo volume della trilogia erotica Driven.

3) Clive Cussler e Justin Scott, The Bootlegger
Messo da parte per un po' il personaggio di Dirk Pitt, l'Indiana Jones degli abissi, Clive Cussler porta avanti con il settimo capitolo la saga di Isaac Bell, investigatore degli anni '20.

4) Donna Tartt, The Goldfinch

5) Liane Moriarty, The Husband's Secret

consulenza gratuita per autori

venerdì 14 marzo 2014

Ebook da leggere: iLibra di Laterza e Repubblica



Ebook da leggere è la rubrica che si occupa di libri digitali, ed è a cura di Way to epub, la prima piattaforma italiana dedicata alla ricerca e alla formazione sul mondo degli ebook. Visitate il blog di Way to epub per trovare altre notizie, tutorial e recensioni.


Confermando un impegno già forte nella promozione della cultura in digitale, la casa editrice Laterza propone una nuova collana di ebook, la cui versione cartacea sarà disponibile in edicola con Repubblica. E la propone in epub3, sfruttando tutte le novità del nuovo formato.

La qualità dei tipi Laterza è indubbia anche negli epub, ma con qualche novità. Innanzitutto, la possibilità di scegliere se acquistare epub2 o epub3: come dire, un occhio di riguardo per il lettore, che in base al proprio device ma anche al tipo di lettura che preferisce potrà decidere qual è il formato che più gli si addice. L'html 5 è sfruttato al massimo, con video incorporati che offrono qualcosa in più rispetto alla lettura su carta, ma anche grafici e tabelle perfettamente fruibili anche sugli schermi. Certo la rapidità del download ne risente un po', ma per dei buoni contenuti si può anche attendere.

Way to epub

giovedì 13 marzo 2014

aNobii diventa di Mondadori: un nuovo inizio o la fine?



C'era una volta aNobii. Quando Facebook era ancora per pochi, Twitter non era stato ancora lanciato, per non parlare di Instagram, WhatsApp o Tumblr, un giovane programmatore di Hong Kong lanciava una piattaforma in cui chiunque, iscrivendosi, poteva creare la propria libreria virtuale, commentare i libri che leggeva e interagire con gli altri lettori. In poco tempo il fenomeno esplose, diffondendosi tra utenti di 20 lingue diverse e classificando 40 milioni di libri. Altrettanto rapidamente, aNobii ha cominciato a perdere terreno, in buona parte per colpa dei nuovi social network che permettevano maggiore interazione "2.0". Il rilancio doveva arrivare nel 2010, quando venne acquistato da una società alle cui spalle c'erano i colossi dell'editoria inglese: Penguin, Random House e HarperCollins. Il rilancio però non ci fu, e la società cedette aNobii per il prezzo simbolico di 1 sterlina al gruppo di supermercati Sainsbury, che lanciò l'idea di trasformare il social network in una piattaforma per ebook.

Anche questo rilancio è andato a vuoto, e ora aNobii entra nell'orbita del Gruppo Mondadori. Non sono noti i termini economici, ma vista la vendita simbolica dello scorso anno non sembra probabile che Mondadori si sia svenata per compare il social network. E per questo sono piuttosto gratuiti i peana di certa stampa nostrana sul fatto che un marchio internazionale sia stato acquistato da un gruppo italiano. Anche perché in un certo senso aNobii è diventato di fatto italiano già da prima: per qualche motivo, del milione di utenti che attualmente anima il social network, 300.000 sono italiani. Italiani che, nonostante la concorrenza di Facebook, Twitter o degli altri social di lettura tipo Zazie e Goodreads, restano affezionati al vecchio "tarlo" nonostante il declino e i problemi tecnici (tipo quello mai risolto della lentezza dei server).
consulenza gratuita per autori

mercoledì 12 marzo 2014

Libri in uscita in Italia: 12-19 marzo 2014



Andrea Camilleri, Inseguendo un'ombra
Un'altra storia firmata Andrea Camilleri: siamo nel 1465 a Caltabellotta, provincia di Agrigento. Samuel Ben Nissim appartiene alla comunità ebraica ma per varie circostanze trova rifugio in un convento di frati e si converte alla fede cattolica, guadagnandosi il disprezzo dei suoi cari.
Ormai convertito, prende il nome di colui che lo tiene a battesimo, il conte Guglielmo Raimondo Moncada, e si stabilisce a Roma, diventa prete e accresce la sua fama, finché non accade qualcosa: perde lo stato ecclesiastico e scompare. Lo si ritrova dopo qualche tempo sotto il nome di Flavio Mitridate, il re del Ponto esperto di lingue orientali.
Tre nomi, tre identità per la stessa persona, avvolte da un fumoso mistero.
Sellerio, pp. 256, € 14. In uscita il 13 marzo.

Camilla Läckberg, La sirena
Dopo la trilogia Millennium, Marsilio continua la sua ricerca nel proficuo filone di libri gialli, dalla Svezia e non solo.
La sirena è l'ultimo romanzo di Camilla Läckberg, già fortunata autrice di La principessa di ghiaccio e Il predicatore.
Dal ghiaccio lungo la costa svedese viene recuperato il corpo di un uomo scomparso vari mesi prima: è stato ucciso. Poco dopo, un conoscente della vittima, lo scrittore Christian Thydell, che sta per pubblicare un romanzo intitolato La sirena, riceve una serie di minacciose lettere anonime.
Un secondo omicidio complicherà ulteriormente il caso...
Marsilio, pp. 360, € 18,50. In uscita il 19 marzo.


consulenza gratuita per autori

martedì 11 marzo 2014

Concorsi letterari: da Big Jump a Neri Pozza



In una realtà come quella italiana in cui l'autopubblicazione non ha ancora raggiunto l'importanza che ha, per esempio, negli Usa, e in cui mancano quasi del tutto le riviste letterarie che facciano da "palestra" per giovani autori, gli scrittori esordienti spesso non hanno altra scelta che affidarsi ai concorsi letterari. A rischio di incappare in esperienze poco piacevoli, da premi a pagamento, a concorsi che non hanno rilevanza neppure nel condominio di chi li organizza. Per questo su Libri al Quadrotto cerchiamo di andarci cauti con le segnalazioni – l'ultima è quella del bel concorso Parole di Pane, di cui ora sono in fase di valutazione le opere in gara – e in effetti di concorsi che coniughino la serietà alla rilevanza non ce ne sono molti. Alcuni sì, e in questo periodo ne stanno entrando nel vivo alcuni.

Big Jump. Se n'è parlato poco – facendo una ricerca su Google scopriamo che tra i media nazionali ne ha scritto solo La Stampa –  ed è già scaduto il termine per presentare le proprie opere in concorso, ma vale la pena parlarne perché il concorso nasce dalla collaborazione di Rizzoli Libri, Amazon (e in particolare la piattaforma Kindle Direct Publishing) e la start up 20lines. Il concorso si rifà un po' a IoScrittore, e forse proprio per differenziarsi ha un meccanismo di partecipazione un po' più complesso (e macchinoso). Bisogna prima pubblicare su Amazon la propria opera, poi scrivere un racconto di 120 righe che riassuma il romanzo. Questo racconto sarà oggetto di una prima selezione con la community di 20lines che sceglierà i 10 racconti migliori nelle tre categorie (rosa, giallo e storico). La seconda selezione spetterà invece a Rizzoli, che pubblicherà il romanzo migliore in ciascuna delle tre categorie, e ad Amazon, che premierà il romanzo più venduto sulla piattaforma Kdp. Come dicevamo, sono scaduti i termini per concorrere, ma si può ancora partecipare come lettori, per un esperimento che chissà se verrà ripetuto in futuro.

consulenza gratuita per autori

lunedì 10 marzo 2014

Classifiche: i libri più letti in Francia




Grazie alle classifiche di vendita Amazon, che ci aggiornano in tempo reale su cosa viene acquistato e letto, possiamo proseguire il nostro giro del mondo, fermandoci questa settimana in Francia.

1) Guillaume Musso, Central Park
Il nuovo romanzo di Guillaume Musso, attualmente uno degli autori più in voga in Francia, è al primo posto in classifica grazie alle sole prenotazioni, visto che l'uscita è fissata per il 27 marzo, e si sa ancora poco della trama.

2) Katherine Pancol, Muchachas 1
L'autrice di Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì torna con una nuova serie di libri incentrati sulle relazioni familiari, con lo stile brillante che l'ha resa famosa.

3) E. L. James, 50 nuances plus sombres
Con un po' di ritardo e grazie all'uscita in economica, anche la Francia si fa travolgere dalle cinquanta sfumature, e più sotto troviamo anche il primo volume della trilogia.

4) Anne-Sophie Girard, Marie-Aldine Girard, La femme parfaite est une connasse!
Nella top 100 da oltre un anno, l'ironico manuale di aiuto aiuto scritto da due giovani sorelle e dedicato alle donne imperfette (e cioè a tutte le donne, secondo la quarta) prosegue ad appassionare la Francia.

5) Harlan Coben, Six ans déjà
Uscito giovedì scorso e già in classifica, l'ultimo thriller di Harlan Coben (Six years, uscito nel 2013 in Usa), in cui un uomo scopre che l'amore della sua vita, che pensava sposata da sei anni con un altro uomo, è in realtà svanita nel nulla.

consulenza gratuita per autori

venerdì 7 marzo 2014

Libri usati: i titoli introvabili (o quasi)




Prosegue la carrellata di recensioni e segnalazioni dei migliori posti in tutta Italia in cui trovare libri usati, rari e d'antiquariato. Ci state continuando a inviare segnalazioni via Facebook e via mail, e nelle prossime settimane pubblicheremo altre chicche (ma voi continuate a scriverci), per oggi invece ci limitiamo a nominare vincitore con distacco per numero di "nomination" ricevute la storica libreria Pocket 2000 di Roma.

Storica non solo perché dagli anni '60 è in via Famagosta, nel quartiere Prati, a due passi dal Vaticano, ma anche perché è stata immortalata in diversi film ambientati nella capitale, tra cui La messa è finita di Nanni Moretti e Mignon è partita di Francesca Archibugi. Riassumendo il senso delle tantissime segnalazioni arrivateci, Pocket 2000 riesce a racchiudere in sé il fascino delle librerie dell'usato stipate di libri e piene di tesori nascosti, senza però cadere nel polveroso e nel disorganizzato. Basta chiedere ai cortesissimi proprietari per essere indirizzati con precisione, ed è anche possibile prendere ordini e prenotazioni. Infine, oltre all'immenso reparto di fumetti usati di ogni genere e provenienza, Pocket 2000 presenta anche una vasta selezione di titoli nuovi e appena usciti. Per chi non può recarsi di persona, è possibile anche la vendita tramite eBay.

consulenza gratuita per autori

giovedì 6 marzo 2014

Premio Strega 2014: chi saranno i candidati? Piccolo è il favorito



Mancano ancora quattro mesi alla finalissima del Premio Strega 2014, e la griglia dei candidati è ancora in fieri. Le case editrici stanno però proprio in questi giorni decidendo con quali romanzi partecipare (e, in alcuni casi, se partecipare), vediamo quindi qualche anticipazione in merito.

Il grande favorito, è cosa piuttosto nota, è Francesco Piccolo con Il desiderio di essere come tutti, Einaudi, che dovrebbe essere il candidato di tutto il gruppo Mondadori, e quindi contare su un appoggio piuttosto esteso. Il condizionale però è d'obbligo perché proprio la Mondadori sarebbe tentata di partecipare con un suo candidato, ancora da decidere.

In casa Rcs Libri, dopo la vittoria nella scorsa edizione di Walter Siti con Rizzoli, tocca a Bompiani concorrere quest'anno. Con quale titolo? Inizialmente la scelta era caduta su Un giorno di gioia di Aurelio Picca, in uscita in questi giorni, ma l'autore, dopo un colloquio con la direttrice editoriale Elisabetta Sgarbi, ha declinato l'invito spiegando di non voler partecipare "agli inevitabili giochi editoriali" con un romanzo che gli è costato tanto. Perciò per Bompiani dovrebbe concorrere Il padre infedele di Antonio Scurati, storia ambientata ai giorni nostri, in piena crisi economica, con protagonista una coppia che va in pezzi dopo che lei scopre di non amare più gli uomini e lui è costretto a riflettere sulla propria vita. Scurati potrebbe ottenere una rivincita dopo lo Strega del 2009, quando perse per pochissimi voti contro Tiziano Scarpa.

consulenza gratuita per autori

mercoledì 5 marzo 2014

Libri in uscita in Italia: 5-12 marzo 2014



Walter Siti, Exit strategy
È in arrivo l'atteso nuovo romanzo di Walter Siti, che lo scorso anno con Resistere non serve a niente si è aggiudicato il Premio Strega. 
Da massimo rappresentante dell'autofiction nella letteratura italiana, Siti ci propone un romanzo che ha come protagonista Walter Siti: non lo scrittore in carne e ossa, ma il personaggio che ha saputo creare nei suoi romanzi precedente. Si tratta di un uomo che ha deciso di cambiare vita e che si chiede se non sia possibile una via d'uscita, per sé, da muffite abitudini e e da un'eterna giovinezza, e per l'Italia, dall'impasse in cui si trova, a livello politico e sociale.
Rizzoli, pp. 210, € 18. In uscita il 12 marzo.


John Banville, La bionda dagli occhi neri
Sotto lo pseudonimo ormai riconosciuto di Benjamin Black, lo scrittore irlandese John Banville torna in libreria con un'inedita indagine di uno degli investigatori più conosciuti e amati di tutti i tempi: Philip Marlowe. Il caso affidatogli è la sparizione di Nico Peterson, compagno della conturbante Clare Cavendish, la bionda dagli occhi neri che dà il titolo al romanzo. I due formano una coppia piuttosto strana, e addentrandosi nelle indagini Marlowe si ritrova coinvolto, oltre che dall'ambigua seduttività della ragazza, in sentimenti aggrovigliati che lo legano a più di un personaggio.
Guanda, pp. 204, € 17,50. In uscita il 6 marzo.

Way to epub

martedì 4 marzo 2014

Libri: le copertine più belle dei primi mesi del 2014




È un po' di tempo che non parliamo di copertine, una delle nostre passioni. Rimediamo subito con una rapida carrellata delle più belle cover di questo primo spicchio di 2014. E, tanto per cambiare, le copertine più belle vengono tutte da oltreoceano.

Cerchiamo di scegliere un esempio per ogni categoria di cover. In questo caso abbiamo un mix di testo e grafica. Pochi disegni stilizzati a richiamare il cigno del titolo, e tutto il resto è lasciato al colore di sfondo e alle font utilizzate per titolo e nome dell'autore, assieme alla forma degli spazi in cui è inserito il testo, che richiama la figura di un cigno e dà bene l'idea di un romanzo ambientato nell'alta società alla fine dell'800. Designer: Alex Merto.


In questo caso il testo è minimale, e l'effetto complessivo della copertina (anzi, in questo caso della sovaccoperta) è dato dalle onde stilizzate che richiamano il mare. Il design è di Peter Mendelsund, un vero fuoriclasse nel suo campo.

consulenza gratuita per autori

lunedì 3 marzo 2014

I libri in uscita negli Stati Uniti a marzo




Un nuovo mese di uscite negli Usa, e tanto per cambiare è il thriller a farla da padrone.

Laura McHugh, The Weight of Blood
La cittadina di Henbane viene sconvolta dalla sparizione della giovane Cheri, che poi viene ritrovata uccisa. Non è l'unica sparizione nella storia del piccolo paese: anche la madre di Lucy, la migliore amica di Cheri, è sparita quando Lucy era piccola, facendo perdere le tracce.
Ora Lucy, perseguitata dalla scomparsa della madre che non ha conosciuto e dell'amica che non ha potuto salvare, decide di scoprire la verità.

Harlan Coben, Missing You
La detective Kat Donovan prova un tuffo al cuore vedendo, su un sito per cuori solitari, la foto dell'ex fidanzato che 18 anni prima le ha spezzato il cuore.
Pensa così di dargli una seconda chance, ma avvicinandosi all'uomo che amava si ritrova coinvolta in una cospirazione che metterà a rischio non solo la sua vita, ma anche tutto ciò che credeva vero sulle persone care, anche su sua madre, uccisa anni prima in circostanze misteriose.


consulenza gratuita per autori