giovedì 18 dicembre 2014

App di lettura: Gitden Reader

In collaborazione con WAY TO ePUB, la prima piattaforma italiana di ricerca dedicata alle nuove forme di interazione tra carta e digitale, iniziamo a pubblicare una guida alle migliori App di lettura per epub.


Chi segue la griglia di Epubtest per sapere quale sia la migliore app di lettura sulla base di una determinata specifica epub, avrà visto alle prime posizioni Gitden Reader, che per funzioni e compatibilità scalza nomi ben più prestigiosi come Kobo. L'abbiamo scaricata e provata, ed ecco il risultato.

Gitden Reader è il prodotto di una compagnia coreana, la App gira sia su iOS che su Android e si può scaricare gratuitamente. L'interfaccia è piuttosto semplice e spartana: c'è la libreria, la possibilità di importare contenuti dalla memoria del device oppure aprirli in cloud tramite Gitden Air, un altro tool di authoring particolarmente utile per chi realizza epub perché permette, lavorando in cloud, di testare i propri ebook senza dover stare ogni volta a copiarli sul dispositivo.

Ma è ai lettori che Gitden Reader dà le maggiori soddisfazioni, soprattutto quando si parla di epub3.



mercoledì 17 dicembre 2014

Classifiche: i libri più venduti in Italia

Dopo le classifiche degli ebook e quelle francesi, torniamo in Italia e sul cartaceo, con la tradizionale lista Nielsen Bookscan per Tuttolibri, con dati dal 30 novembre al 6 dicembre.

1) Gianrico Carofiglio, La regola dell'equilibrio, Einaudi
Il ritorno dell'avvocato Guido Guerrieri, l'eroe dei legal di Carofiglio, continua a essere il grande successo letterario di questo autunno-inverno.

2) M. Gramellini, C. Gamberale, Avrò cura di te, Longanesi
Giornalista l'uno, scrittrice l'altra, uniscono le loro forze per una vicenda commovente che ci porta a interrogarci sui nostri angeli custodi.

3) Alberto Angela, I tre giorni di Pompei, Rizzoli
Puntuale come ogni anno, il libro di Alberto Angela come "strenna natalizia" miete consensi anche quest'anno, soprattutto da parte di chi lo userà come regalo per andare su sicuro.

4) Jeff Kinney, Diario di una schiappa: sfortuna nera, Il Castoro

5) Wilbur Smith, Il dio del deserto, Longanesi




consulenza gratuita per autori

lunedì 15 dicembre 2014

Landscape Books, a ogni storia il suo lettore

In un mercato editoriale attanagliato da crisi e mancanza di coraggio, la nascita di un nuovo marchio editoriale è sempre una bella notizia, tantopiù se questo marchio rappresenta una novità anche nel tipo di offerta. 

Landscape Books si presenta come la casa (editrice, ma anche casa in senso più lato) dei libri "impossibili". Impossibili per diversi motivi: per esempio perché ci sono cose che non si possono fare con la carta ma con il digitale sì. Un esempio? Basta avere un po' di pazienza, e il 20 dicembre sarà in vendita Il Canto di Natale di Charles Dickens in versione illustrata (con i disegni di Giorgia Marchetti), animata e interattiva: un epub come sicuramente non lo avete mai visto. E questo sarà il primo di una serie di libri (digitali) illustrati e a fumetti dalle caratteristiche uniche: in rampa di lancio c'è Il Piccolo Principe in versione smart comics, cioè un fumetto multilingua, animato e con voce narrante. Fatto di non secondaria importanza, tutti questi ebook sono accessibili anche a lettori dislessici, ipovedenti o non vedenti.

Impossibili però anche perché il mercato editoriale italiano non trova spazio per loro: c'è una lunga sfilza di classici, anche moderni, che non vengono pubblicati perché gli editori tradizionali non li ritengono vendibili: Landscape Books cercherà di porre rimedio, e tra pochi mesi pubblicherà il primo volume della tetralogia Parade's End di Ford Madox Ford (da cui la BBC ha recentemente tratto una miniserie), unanimemente considerato un capolavoro della letteratura di guerra eppure mai pubblicato integralmente in Italia. E ci sarà spazio anche per gli inediti meritevoli ma scartati dalle logiche del mercato.


consulenza gratuita per autori


venerdì 12 dicembre 2014

Guida alla lettura: Gianrico Carofiglio

La Guida alla lettura tocca per la prima volta il suolo italico per parlare dell'autore di romanzi legal in questo momento in testa a tutte le classifiche.

Pretore e poi pubblico ministero e sostituto procuratore, Gianrico Carofiglio ha debuttato nel mondo della scrittura a 40 anni suonati, nel 2002, pubblicando con Sellerio il suo primo romanzo, Testimone inconsapevole, con cui ha portato per la prima volta in Italia (quantomeno a livelli così elevati) il "legal procedural", genere tanto in voga negli Usa per mano dei vari John Grisham e Scott Turow.
Con questo romanzo debutta anche il personaggio dell'avvocato Guido Guerrieri, che sarà protagonista anche di altri libri.

Nel 2008, le avventure di Guerrieri diventano due film tv con Emilio Solfrizzi nel ruolo del protagonista, sceneggiati dallo stesso Carofiglio con due pezzi da 90 della scrittura cinematografica come Domenico Starnone e Francesco Piccolo, e la regia di Alberto Sironi, lo stesso della fiction sul Commissario Montalbano. Il tentativo di replicare il successo dei film tv basati sui romanzi di Camilleri non va a buon fine, forse anche perché Carofiglio (che nel frattempo è stato eletto al Senato) non ha ancora raggiunto il pieno del suo successo.


mercoledì 10 dicembre 2014

Classifiche: i libri più venduti in Francia

Facciamo un salto Oltralpe e, grazie alla classifica Amazon, scopriamo quali sono i libri più venduti in Francia nelle settimane che precedono il Natale.

1) Yves Sente, André Juillard, Blake & Mortimer 23, Le Baton de Plutarque
Il libro più letto questa settimana in Francia è un fumetto, e questo non deve stupire vista l'importanza della Bande Dessinée nel mercato transalpino. La ventitreesima avventura dello storico fumetto Blake & Mortimer, pubblicata la scorsa settimana, arriva subito in testa.

2) David Foenkinos, Charlotte
Il romanzo, vincitore di diversi premi in Francia, racconta la vita della pittrice Charlotte Salomon, morta ad appena ventisei anni ad Auschwitz.

3) Philippe Geluck, Le Chat passe à table
Diciannovesimo volume delle avventure a fumetti di Le Chat.

4) Jean Van Hamme, Largo Winch 19, Chassé-Croisé
Ancora BD, stavolta un altro classico del fumetto d'avventura, Largo Winch creato dal belga Van Hamme.

5) Eric Zemmour, Le suicide francais


consulenza gratuita per autori


martedì 9 dicembre 2014

Modelli (im)perfetti: Andrea Camilleri

Non vi preoccupate, è martedì e non veniamo meno ai consigli di scrittura, ma lo facciamo con una nuova rubrica "sperimentale", che andrà avanti per le due settimane prima di Natale e poi chissà. Leggendo tanti manoscritti di autori esordienti o quasi, ci si rende conto di quali e quante siano le fonti di ispirazione. Ma non sempre ci ispira ai modelli giusti, o lo si fa nel modo corretto.

Da quando, ormai quindici anni fa, Andrea Camilleri esplose come fenomeno letterario a livello nazionale e non solo, con i suoi romanzi ambientati nell'immaginaria Vigata e con protagonista il commissario Montalbano, il giallo è stato finalmente sdoganato come genere che può essere scritto da italiani e ambientato tra questure, volanti e vicoli. Questo ha portato alla nascita di una generazione di autori che si sono ispirati più o meno direttamente a Camilleri e lo hanno utilizzato come archetipo per i loro gialli. Ma se una cosa funziona una volta, non è detto che possa ripetersi all'infinito. Ecco alcuni elementi "camilleriani" che possono creare confusione negli epigoni.

Vigata e le altre. Vigata non esiste, o meglio è esplicitamente ispirata a Porto Empedocle, ma Camilleri per libertà narrative ha preferito darle un nome di fantasia. Questo però non vuol dire che si debbano inventare i nomi e i luoghi più improbabili per le proprie storie: non c'è niente di male ad ambientare un romanzo in una città realmente esistente, e anche se una certa aderenza alla realtà è ovviamente richiesta questo non vuol dire doversi attenere rigidamente alla toponomastica. Va bene anche inventare qualcosa in un contesto reale. L'importante è che l'ambientazione sia verosimile e che chiunque possa riconoscerci qualcosa di casa sua, anche se abita dall'altra parte del globo.


consulenza gratuita per autori


mercoledì 3 dicembre 2014

I libri in uscita negli USA a dicembre

Torniamo a fare un salto negli Stati Uniti per vedere quali sono le principali uscite nel mese di dicembre.

Anita Diamant, The Boston Girl
La "ragazza di Boston" del titolo è Addie Baum, nata nel 1900 da una famiglia ebrea di immigrati piuttosto sospettosi nei confronti del Nuovo Mondo.
La vicenda, narrata dalla ormai ottantacinquenne Addie alla giovane nipote, prende le mosse dal 1915 e attraversa un secolo di cambiamenti e vicissitudini, visti con gli occhi della ribelle Addie, alle prese con conflitti familiari, femminismo, amicizie e drammi.
Dall'autrice de La tenda rossa.


Morgan Rhodes, Gathering Darkness
Terzo capitolo della saga fantasy Falling Kingdoms, o La caduta dei tre regni, iniziata nel 2012.
Nel nuovo romanzo, il Principe Magnus è chiamato a scegliere tra famiglia e giustizia quando suo padre, il crudele Re Gaius, si prepara a conquistare Mytica grazie ai Kindred, i quattro elementi che danno a chi li possiede il potere di un dio.



martedì 2 dicembre 2014

Classifiche: gli ebook più venduti a novembre

Dalla carta al digitale, facciamo un salto nelle classifiche degli ebook, e in particolare andiamo a vedere quali sono gli ebook più venduti sulla piattaforma Bookrepublic nel mese di novembre.

1) Gianrico Carofiglio, Testimone inconsapevole, Sellerio
Il successo della nuova avventura dell'avvocato Guerrieri, primo in classifica in Italia, tira la volata alla versione digitale della prima apparizione dell'investigatore creato da Carofiglio, datata 2002.

2) Valerio Massimo Manfredi, Il mio nome è Nessuno - L'oracolo, Mondadori
La trilogia di Manfredi dedicata a Odisseo conquista la seconda, la terza e la quintaposizione della classifica. L'oracolo, che chiude la trilogia, è in realtà la riproposizione di uno dei primi romanzi dello scrittore archeologo, risalente al 1990.

3) Valerio Massimo Manfredi, Il mio nome è Nessuno – Il ritorno, Mondadori

4) Limes, Quel che resta dell'Italia
Il penultimo numero dell'anno della rivista di geopolitica è dedicato alla crisi politica italiana.

5) Valerio Massimo Manfredi, Il mio nome è Nessuno - Il giuramento, Mondadori

lunedì 1 dicembre 2014

Più libri più liberi 2014: il programma

Mancano pochi giorni all'inizio della tredicesima edizione di Più libri più liberi, la Fiera della piccola e media editoria che, come da tradizione, si terrà al Palazzo dei Congressi dell'Eur, a Roma, nel primo fine settimana di dicembre. La Fiera partirà il 4 dicembre e terminerò l'8, con una giornata in più rispetto agli anni scorsi.

Il Quadrotto seguirà le giornate della Fiera, ma intanto ecco alcuni appuntamenti – anche "off" Fiera – da non perdere:

Giovedì 4 dicembre
11.00 SALA SMERALDO
Workshop a iscrizione obbligatoria
L’evoluzione dei linguaggi, dei formati di produzione e dei sistemi di lettura accessibili 
Intervengono Giulia Bussotti e Cristina Mussinelli (AIE e IDPF)

18.00 CAFFÈ LETTERARIO
Ho sognato il vostro tempo. Il mestiere dell’editore
Presentazione del libro Ho sognato il vostro tempo di Alberto Mondadori
Luca Formenton dialoga con Simonetta Fiori
A cura di Il Saggiatore


Ricordiamo poi:
16:00 LINK CAMPUS UNIVERSITY (Via Nomentana 335)
Il futuro del digitale. I nuovi professionisti dell'editoria
Apre i lavori Alba Carella (WAY TO ePUB), conclude Cristina Mussinelli (AIE e IDPF), modera Arturo Di Corinto (La Repubblica)